mercoledì 16 maggio 2018

.......BONUS BEBE' 2018 - BONUS BEBE' 2018.......

Cambia il Bonus bebè, le novità per il 2018

Il bonus bebè è il contributo economico che lo Stato eroga tramite l'Inps, come aiuto alle famiglie con basso reddito.
Nell'ultima legge di bilancio il bonus bebè è stato riconfermato ma solo per un anno. Per il 2019, strutturale, sarà con importo dimezzato a causa della mancanza copertura.

Quindi per l'assegno di natalità restano fermi gli importi ma cambierà la durata del sostegno: l'importo del bonus per l'anno in corso resta il medesimo ossia 80 euro al mese, per un totale di 960 l'anno, se il reddito Isee 2018 è pari o inferiore a 25.000 euro. .Sale a 160 euro al mese per gli Isee fino e non oltre ai 7.000 euro come indicatore
Gli 80 € euro andranno anche a coloro che hanno adottato o preso in affido un minore nel corso del 2018, purchè l’indicatore dell’Isee si pari o inferiore alle cifre sopra descritte.
AVID Varese Onlus info 340-3303528


mercoledì 9 maggio 2018

LUGLIO 2018, ARRIVA LA QUATTORDICESIMA


In arrivo la quattordicesima ai
pensionati: i requisiti necessari:
L'Inps stabilisce che potranno usufruire della quattordicesima i pensionati con età non inferiore ai 64 anni e con un reddito complessivo lordo, personale inferiore a 1.014,84 euro mensili (escluso il reddito del coniuge). E' stabilita nel caso di pensioni di anzianità, di vecchiaia, di reversibilità, per chi percepisce l'assegno di invalidità e per chi percepisce la pensione anticipata.

Per saperne di più AVID Varese Onlus: info. 340-3303528


mercoledì 11 aprile 2018

ESENZIONE O RIMBORSO CANONE RAI

Come inoltrare l'esenzione o rimborso.
La richiesta di esenzione, può essere presentata "dai cittadini che hanno compiuto 75 anni e che, nell'anno precedente a quello per cui si chiede l'esenzione, hanno un reddito familiare non superiore a 6.713,98 euro. Per il 2018 è stato elevato a 8mila euro.
Per l’esenzione utilizzare il modulo scaricabile dal sito dell'Agenzia delle Entrate e su Canone.rai.it e successivamente inviando raccomandata al seguente indirizzo: Agenzia delle Entrate, Ufficio di Torino 1, S.A.T. – Sportello abbonamenti TV – Casella Postale 22 – 10121 Torino.

Per informazioni: info@associazione-avid.it, info 340-3303528

domenica 8 aprile 2018

< IL BALLO IN CARROZZELLA PER TUTTI >


TUTTI COLORO CHE SOPPORTANO DISABILITA' POSSONO ESPRIMERSI 
ANCHE CON IL BALLO. E' APERTA UNA SCUOLA ANCHE A  VARESE

venerdì 30 marzo 2018

SCONTI FRATELLI PALAZZO CASTIGLIONE OL.

A tutti gli aderenti di AVID  E ANGLAT che avranno bisogno di Tende per interno o esterno, zanzariere o quant'altro di produzione dei F.lli Palazzo e si presenteranno a nome delle due Associazioni, gli stessi le praticheranno uno sconto del 10%.
 

mercoledì 28 marzo 2018

5X1000-------AVID VARESE ONLUS-------5X1000

Il gruppo di libero volontariato di AVID Varese Onlus ricorda che:

Se non sai a chi donare il tuo 5 x 1000, ricordati del nostro gruppo:  AVID è (Assistenza Volontaria Invalidi e Disabili), nata nel 2007, la quale opera su tutta la Provincia di Varese, gratuitamente, per i diritti della categoria, verso l'assistenza e la mobilità mediante le patenti B Speciali,  con auto multiadattate, senza alcun costo di noleggio.

Il tuo sostegno verrà utilizzato interamente per sostenere il mondo della disabilità e le patenti B speciali per una maggior autonomia.

Un profondo ringraziamento  info; 340-3303528.

ASSUNZIONI OBBLIGATORIE L. 68/99

L'Assunzione Obbligatoria per gli aventi diritto.

Legge 68/99, avviamento lavoro disabili, a partire dal 1° gennaio 2018 scatta l'obbligo per le aziende che impiegano da 15 a 35 dipendenti dovranno assumere un lavoratore disabile presente nelle liste del collocamento obbligatorie, (CATEGORIE PROTETTE), prima che sia stato assunto il sedicesimo, mentre da 36-a 50 almeno due.  Pena sanzioni anche elevate.

Per coloro i quali, invece, supereranno solo successivamente i 15 dipendenti in organico, o le altre soglie previste, l'adeguamento con l'assunzione del lavoratore disabile dovrà avvenire entro 60 giorni.

Gli aventi diritto sono invitati ad iscriversi a Varese in Via Valverde 2; ma soprattutto ogni settimana di ritornare a pressare e chiedere un posto di lavoro. Armarsi di santa pazienza!!


giovedì 22 marzo 2018

ASSEGNO SOCIALE - 2018 - ASSEGNO SOCIALE


Cos'è l'assegno sociale e a chi spetta.

E una prestazione economica che viene erogata a favore di coloro i quali si trovino in condizioni di particolare indigenza. La domanda è seguita valutando il reddito personale oppure coniugato o cumulativo con quello del coniuge se è coniugato. L'assegno non è reversibile, può essere erogato unicamente nel territorio nazionale. Qualora il titolare rimanga all'estero per più di trenta giorni l'assegno rimane sospeso e oltre un anno la prestazione viene revocata. L’assegno sociale non è soggetto a trattenuta Irpef.
Chi ha diritto all'assegno sociale
Per presentare domanda dell'assegno sociale è necessario essere in possesso di determinati requisiti che sono, oltre l'indigenza economica:
Il richiedente deve avere compiuto dal gennaio 2018 un minimo di 66 anni e 7 mesi. Inoltre, a partire dal 2019, per effetto dell'adeguamento alla speranza di vita, anche l'assegno sociale rientra tra le prestazioni che potranno essere percepite a 67 anni.
I cittadini stranieri comunitari devono essere iscritti all'anagrafe del comune di residenza. Possono presentare domanda anche i cittadini extracomunitari purché in possesso di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo; La residenza deve essere effettiva, stabile e continuativa per almeno 10 anni nel territorio nazionale.
Importo dell'assegno sociale
L'Inps ha reso noti requisiti di reddito per poter accedere alla prestazione ed ha determinato l'importo massimo dell'assegno, che ammonta a 448,07 euro per 13 mensilità.
e per l'anno 2017 il limite di reddito è pari a 5.824,91 euro annui e 11.649,82 euro, se coniugato.

Per ulteriori informazione info,  340-3303528      www.associazione-avid.it



- APE SOCIAL - APE SOCIAL - APE SOCIAL -


  -  COSA SERVE PER ADERIRE ALL’APE SOCIAL 2018.  -
I volontari di AVID Varese Onlus ti informano che a seguito delle intervenute modifiche, 
per accedere all'Ape social nel 2018, sono necessari: 63 anni di età, almeno 30 anni di contributi per i disoccupati, per quei lavoratori che assistono parenti di primo grado con handicap grave e lavoratori con percentuale di invalidità pari o superiore al 74%.
Potranno altresì beneficiarne coloro che svolgono lavori gravosi (cfr. Allegato A, del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 23 maggio 2017, n. 88), in possesso di 36 anni di contributi.
Coloro che si trovino o potrebbero venire a trovarsi nelle condizioni previste dalla nuova legge entro il 31 dicembre 2018, dovranno presentare la predetta domanda entro 
il 31 marzo 2018.
Per ulteriori informazioni:   info 340-3303528, oppure;  www.associazione-avid.it