giovedì 27 gennaio 2011

LA LEGGE 120/2010 E' ARRIVATA: ORA BASTA MULTE!!!

IL CONTRASSEGNO EUROPEO PARCHEGGIO INVALIDI E’ ARRIVATO !!!.


La Legge 29 luglio 2010 n° 120 Disposizione in materia di sicurezza stradale e stato varato. Ora all’estero Basta con il cartoncino arancione, Basta Multe quando parcheggiamo nei paesi Europei.

Tra le principali novità contenute nella Legge 120/10, elenchiamo sinteticamente le modifiche ottenute, sulla base della richiesta avanzata dalle esigenze dei disabili ma anche dall’ANGLAT quale associazione di categoria.

Con la modifica dell’Art. 74 del DL 196-03, “trattamento dei dati personali privacy, viene superato lo scoglio normativo che per ben sette anni ha creato moltissimi disagi titolari del contrassegno parcheggio disabili.

Ora grazie a questa modifica legislativa, i cittadini italiani disabili potranno viaggiare liberamente e tranquillamente in tutti gli stati Europei, senza aver più problemi sul riconoscimento del contrassegno invalidi.

Per il sucessivo rinnovo del nuovo permesso, è importante contattare prima il Comune di residenza per conoscere le modalità stabilite. (o nuova visita alla ASL di appartenenza, oppure, un semplice certificato redato dal medico di famiglia dove evidenzia che non sono modificate le condizione fisiche o motorie del disabile o invalido).   

PERMESSO DI GUIDA  A  ORE:
Infatti, mentre il guidatore normodotato a cui viene sospesa la patente di guida può continuare ad avere una vita pressocchè normale, il disabile affetto da grave deficit motorio, perde la propria autonomia.

LINEE GUIDA SULLA FORMULAZIONE DEI GIUDIZZI DA PARTE DELLE CML:
Ancora oggi ci pare di vedere, (cosi riceviamo dalla sede centrale ANGLAT), che viviamo delle situazioni opposte dove rivolgendosi a più CML (Commissioni Mediche locali), lo stesso disabile ha ricevuto due diversi verdetti ( uno non idoneo l’altro idoneo).
Ora la Legge 120-10, prevede che i citati ministeri emanino delle linee guida, da destinare ai componenti delle citate CML.

PROVENTI MULTE PER IL SUPERAMENTO DELLA VELOCITA’:
Il compenso delle multe per l’alta velocità verrà diviso come segue; il 50% del ricavato andrà ai Comuni per l’adeguamento e il mantenimento del strade, della segnaletica verticale e orizzontale, gli attraversamenti pedonali e posteggi invalidi.

MINICAR CON LA PATENTE:
La Legge 120-10 stabilisce che, per guidare un ciclomotore o un quadriciclo occorre essere in possesso dei requisiti fisici e del patentino.  Coloro a cui viene ritirata la patente di guida, per l’assenza dei requisiti fisici per condurre un veicolo, non potranno più condurre un quadricicolo.

OBBLIGO LENTI O APPARECCHI DI GUIDA:
Questo articolo segue la norma precedente, cioè se per guidare un autoveicolo la Commissione Medica Locale aveva prescritto ad una persona affetta da grave deficit motorio specifici adattamenti alla guida, per logica devono essere prescritti anche su una minicar o quadriciclo.

5 commenti:

  1. Marco ha scritto2 febbraio 2011 00:53

    Marco da Gallarate: grazie per i vostri consigli, persone come voi non devono terminare mai, grazie per i vostri interessantissimi siti.

    RispondiElimina
  2. Luca Saronno, ho subito un ictus e ho dei problemi all'arto dx ma devo guidare per andare in palestra a fare le terapie. Posso guidare in queste condizioni? Grazie fatemi sapere.

    RispondiElimina
  3. AVID Varese Onlus4 febbraio 2011 08:13

    Caro Luca, penso non conoscendo la tua disabilità, sia meglio prima di mettersi al volante, sottoporsi a visita presso la Commissione Provinciale Competente. Noi possiamo iscriverti.

    RispondiElimina
  4. un patente B speciale di Carnago27 febbraio 2011 09:40

    Ai volontari dell'AVID volevo chiedere come mai ho rinnovato il cartoncino parcheggio disabili e il mio Comune mi ha ridato ancora quello arancione? dal vostro articolo sembra che adesso sia entrato in vigore quello Europeo. Fatemi sapere qualcosa, Grazie

    RispondiElimina
  5. l'AVID Varese Onlus12 marzo 2011 00:00

    Caro Disabile con patente B speciale, purtroppo dobbiamo dire che quando è entrata in vigore la Legge sul Codice della Strada,sembrava che anche il rinnovo del nuovo cartoncino Europeo "parcheggio disabili" fosse passata, invece alla pubblicazione della stessa in Gazzetta non cera la modifica del cartoncino Europeo e quindi le nuove direttive del "Parcheggio Disabili". Non per questo ci siamo persi d'animo, noi continuiamo sempre a lavorare con il Ministero dei Trasporti per il miglioramente del servizio.

    RispondiElimina