sabato 17 dicembre 2011

DAL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI VARESE


Dal Presidente della Provincia di Varese Ing. Dario Galli
ad AVID Varese Onlus per i disabili e invalidi di Varese


Dalla Provincia di Varese, con la donazione dell’ auto multiadattata ad AVID, desideriamo offrire un contributo reale a tutti coloro che, per vari motivi di invalidità o di handicap, intendono condurre una vita privata o professionale sostanzialmente normale. Da parte nostra assieme ad AVID Varese Onlus, che è una Associazione di libero volontariato a tutela delle categorie più deboli, la Provincia  ha inteso dare un segnale di particolare attenzione a tanti cittadini, costretti a superare quotidianamente barriere non solo architettoniche, ma anche normative e burocratiche, che di fatto, ostacolano la piena partecipazione di tutti ad una vita meno difficoltosa, dignitosa e soddisfacente.  Oggi avendo a disposizione in Provincia di Varese una macchina multiadattata, la relativa completa disposizione e assistenza dei volontari dell’AVID Varese Onlus, delle Autoscuole che hanno aderito liberamente al progetto, c’è un’opportunità in più per “INIZIARE O CONTINUARE A VIAGGIARE”.
Un servizio senza alcun costo di noleggio dell’automultiadattata e un sostegno economico di 250.00 euro versato da AVID, per tutti coloro che acquisiscono la patente B Speciale migliorando la propria autonomia, ed un sostegno economico seguendo l’indicatore ISEE, sull’acquisto e montaggio degli ausili imposti alla guida dalla Commissione Competente. Da due anni, tutto questo diventato realtà per i disabili ed invalidi varesini.    

3 commenti:

  1. Che voi volontari come sempre siete bravi era fuori discussione; leggendo l'articolo pero devo a questo punto ringraziare anche la Provincia di Varese e il Presidente Galli. Bravi tutti e auguri per i disabili varesini

    RispondiElimina
  2. Signori volontari dell'AVID adesso la provincia verrà smantellata e voi come farete a sostenere i disabili?
    Buongiorno

    RispondiElimina
  3. AVID Varese Onlus13 marzo 2012 08:39

    Caro cittadino di Varese, sicuramente anche il 2012 riusciremo a sostenere i disabili grazie alla Provincia di varese poi ci appoggeremo alla Regione.

    RispondiElimina