giovedì 27 dicembre 2012

I.P.T. si o I.P.T. no?


ESENZIONE IMPOSTA DI TRASCRIZIONE (IPT)

Ogni disabile o invalido al momento dell’acquisto dell’auto le viene da chiedersi?, ma la tassa di trascrizione al PRA la devo pagare oppure sono esentato?.
Per Legge l’esenzione del pagamento dell’IPT  per l’acquisto di veicoli si applica alle seguenti categorie di disabili e invalidi, proprio per queste bisogna fare attenzione ai verbali di invalidità dell’INPS + Legge 104/92 oppure la patente B Speciale:
1)   I disabili o invalidi con ridotte o impedite capacità motorie permanenti i cui veicoli da loro utilizzati siano stati adattati secondo le prescrizioni della Commissione Competente  Patenti Disabili: art 8 Legge 449/97.
2)   I disabili psichici o mentali di gravità  tale da aver determinato il riconoscimento dell’indennità di accompagnamento: art 30 Legge 388/00.
3)   I disabili o invalidi con grave limitazione di deambulazione o affetti da pluriamputazioni, a prescindere dall’adattamento del veicolo: art 30 comma 7 Legge 388/00.
4)   Il veicolo acquistato con IVA al 4% deve essere intestato al disabile, oppure alla persona cui il disabile  è fiscalmente a carico.  L’esenzione si applica nel caso che il veicolo sia condotto dal disabile, sia nel caso venga utilizzato per il trasporto o l’accompagnamento del disabile.
5)   L’esenzione dell’IPT è consentita per un solo automezzo ogni quattro anni, mentre è possibile riottenere l’esenzione per un secondo veicolo prima del quadriennio solo se il primo viene venduto oppure cancellato dal Pubblico Registro Automobilistico per furto o rottamazione.
Per informazioni telefonare,  340-3303528  -  0332-1692543   info@associazione-avid.it <> www.associazione-avid.it

2 commenti:

  1. penso di aver capito, però per sicurezza a gennaio dovrei acquistare l'auto verrò da voi per un consiglio sicuro. Bravi e grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AVID Varese Onlus31 dicembre 2012 07:42

      Sig. Monti come lei, sa quanti altri cittadini avrebbero diritto all'esenzione dell'IPT e invece continuano a pagarlo?, anche perchè questi soldi vengono intascati dai soliti furbetti; in alcuni casi controllando le fatture della vendita, questa cifra di non poco conto, viene evidenziata in altre voci. Poi al PRA questi soldi non vanno certo a versarli!!!. Sta di fatto, come spesso accade, gli aventi diritto vengono da noi (volontari dell'AVID), a chiedere se devono pagare o meno l'IPT, quando hanno già firmato il contratto; Insomma, dobbiamo anche svegliarci un pò, informiamoci prima di firmare un contratto perchè poi bisogna pagare anche se a malincuore. Noi siamo sempre disponibili visita anche gli orari degli sportelli sul sito. www.associazione-avid.it cell. 340-3303528

      Elimina